Tutte le fasi di produzione  si svolgono con l’osservanza  regolare e costante di alcune  regole fondamentali  per la produzione di un olio extravergine di qualità superiore:
  • Inizio della raccolta delle olive: prima settimana di ottobre con olive che non hanno ancora raggiunto la piena maturazione e per questo motivo  hanno una  resa più bassa ma in compenso l’olio estratto è  più intenso e ricco di polifenoli;
  • Modalità di raccolta: a mano con rastrelli e abbacchiatori azionati da batterie e da un compressore ad aria;
  • Recipienti per la raccolta delle olive: cassette  forate che consentono alle olive appena raccolta di respirare;
  • Tempo di molitura: trasporto in giornata al frantoio  delle olive raccolte e molitura entro 24 ore dalla raccolta stessa;
  • Sistema di molitura: a freddo con temperatura che non supera 27 gradi;
  • Stoccaggio: silos di acciaio inox con fondo conico con coperchio munito di galleggiante pneumatico tipo “ semprepieno” per evitare il contatto con l’aria e quindi impedire l’ossidazione dell’olio;
Il rigoroso rispetto delle procedure sopra descritte con filiera controllata  dal momento della raccolta delle olive   al momento della loro estrazione in frantoio   contribuisce  alla produzione  di un olio extravergine di qualità ricco di polifenoli che sono antiossidanti che  fanno tanto bene al nostro cuore e alla nostra salute.